top of page
Île d'Oléron

L'isola
Di Oléron

raton mal 2.jpg

Benvenuti alla nostra vacanza di cinque giorni su un'isola maga

carte orélon.png
bateaux.png


Cittadella

porte 4.jpg
IMG_5212-2.jpg
porte 3.jpg
porte 5.jpg

Una prima tappa del nostro breve viaggio, sistemataCastello d'Oléroned è essenzialeCittadella.

Abbiamo trovato più interessante mostrarvi ilvecchie pietre  e le magnifiche scale che puoi salire a tuo piacimento, piuttosto che la cittadella stessa!

porte 2.jpg
porte.jpg
1 (2).jpg
port 2.jpg
port.jpg

UNPorta tutto In colori

1 (6).jpg
1 (4).jpg
port 4.jpg
port 3.jpg
1 (1).jpg

Non lontano da quiCittadella, è il porto e il villaggio diArtigianiDiCastello d'Oléron.

Dal 1999 il comune ha riabilitato il vecchiocapanne di ostrichedal porto per accogliere artisti e artigiani.

Gialli, blu, rossi, verdi... tutti i colori accesi sono lì per catturare l'attenzione dei passanti.

A fine febbraio ne sono aperti pochissimi ma è un piacere passeggiare tra tutti questi colori. Nonostante il tempo grigio, abbiamo l'impressione che ci siasole.

Questo posto brilla!

IMG_5186-2.jpg
IMG_5193-2.jpg

La città degli allevatori di ostriche

mouette.png

La Baudissière

village d'huitre.jpg
village d'huitre 5.jpg
village d'huitre 2.jpg
village d'huitre 3.jpg
village d'huitre 4.jpg

Il nostro secondo giorno sull'isola ci porta "strada delle ostriche"che noi battezzeremo"la città degli allevatori di ostriche".

Unagiro in bicicletta, molto amichevole, nel mezzo della zona di allevamento di ostriche, in aatmosfera nebbiosa.

Un luogo che sembra, in questa stagione invernale, fuori dal tempo!

Cabine, canali, sacche di ostriche a perdita d'occhio e... nessuno tranne qualche allevatore di ostriche con la pelle consumata dall'aria di mare.

IMG_5221.jpg
village d'huitre 6.jpg

Boyardville

Plage dans le brouillard

Pescatore

nebbia

Cannes à pêche dans le brouillard
Les cannes des pêcheurs allignées
Gros plan d'une canne à pêche
2 Pêcheurs dans le brouillard

Oggi, giorno 3: ilnebbiaè spesso!

La passeggiata sarà quindi a piedi, dalForte dei Saumonard, raggiungendo la spiaggia attraverso ilpineta.

NOSTROpasseggiata fotograficaè compromessa con tutta questa nebbia!

Forte Boyardnon è assolutamente visibile ma stiamo avanzando sulla spiaggia di buon passo.

E poi, come un miraggio, scorgiamo in lontananza alcuni pescatori. Uff! Pensavamo di esserci persi!

Siamo vicino alSpiaggia della caldaia. La nostra passeggiata ci ha fatto perdere la cognizione del tempo. 

Tuttavia, troviamo una reale opportunità per scattare foto un po'...soprannaturale.

dessin des cabanes de plage de la Boirie
Cabanes de plage de la Boirie allignées
Cabanes de plage de la Boirie

La Boirie

Cabane de plage bleue avec le Phare de Chassiron
Cabnes de plage blanche et bleues
Décoration dauphins sur cabane

ILCapanne sulla spiaggia di La Boirie, tutte decorate e dipinte con colori cangianti, vi riporteranno indietro nel tempo fino alla metà del19esimo secolo, al momento della scoperta dei benefici dei bagni di acqua di mare eprima vacanza pagata.

Oggi, queste graziose capanne sono ancora utilizzate per cambiarsi prima di andare a fare il bagno su questomeravigliosa spiaggia di Saint-Denis d'Oléron, situato a sud del porto turistico.

DSC_0542.jpg

St-Denis-d'Oléron

La costa selvaggia

La Côte Sauvage
La Côte Sauvage
Au large du Phare de Chassiron

Ed eccoci in cammino verso la punta dell'isola con i suoi miticiFaro di Chassiron.

Un classico durante la navigazioneOlerone.

In bicicletta, quindi, lasciamo il nostrocamper, armati di telecamere!

Dopo aver fatto il giro del faro, passiamo da "Lato selvaggio".

Un cambiamento piuttosto radicale nel paesaggio! 

Davanti a noi si ergono scogliere dove le onde vengono a proiettarsi con audacia!

Plage - La Côte Sauvage
Chemin de la Côte Sauvage

IL
Surfisti

canard 2.png

Spiaggia delle Giraudiere

La spiaggia del Grand Village

Plage de la Giraudière
Surfeur
Surfeur
Surfeur
Surfeur
Surfeur
Surfeur dans le coucher de soleil

La nostra ultima sera, l'abbiamo trascorsa in spiaggia,Spiaggia del Grande Villaggio.

UNtramontofuori dall'ordinario ci ha permesso di fotografaresurf originale.

Come se il sole volesse salutare il nostro arrivo e farci un ultimo regalo prima della nostra partenza.

I surfisti si sono divertiti fino al calar della notte, in attesa"L'ondache potrebbe permetterci di immortalare il momento.

Grazie a loro per questo magnifico spettacolo!

Se ti piacciono le nostre foto di surfisti,   altre sono disponibili in album privati, digita il codice "surf-oléron" e divertiti.

Non potevamo lasciarti lasciare la pagina senza offrirti le immagini diForte Boyard. Quindi eccolo, è fatto!

E altre immagini

Moulin du Douhet
Maison en pierres de l'île d'Oléron
Rue de Verdun - Le Château d'Oléron
escalier Fort des Saumonards
Boulevard du général Paquette - Le Château d'Oléron
Bergeronnette grise
canard_edited_edited.png
Fort Boyard et les Bernaches à marée basse
canard.png
Fort Boyard vu depuis la Plage des Saumonards

Fort Boyard

Lever de soleil sur un voilier depuis la plage des Saumonards

I tuoi servitori

Nathalie

Ci presentiamo nella nostra luce migliore: Nathalie sempre concentrata e paziente, alla ricerca della bella immagine e Marc orgoglioso di presentare il suo fedele destriero va ovunque che gli permette di muoversi per ottenere la foto anche in luoghi di difficile accesso.

Marc sur son vélo

Grazie per la vostra visita

 

Di seguito puoi vedere l'ispirazione generata dal nostro piccolo viaggio sull'isola di Oléron 

raton femelle.jpg
Sweatshirt Oléron cities
sweat a capuche Oléron cities
oeil jomelo logo boutique.png
chop
t-shirt Oléron cities
bottom of page